Come trasformare una normale TV in una Smart Tv

photo-full

Nell’ultimo anno l’interesse verso le Smart  TV è cresciuto sempre di più e dopo Samsung molti altri produttori di televisioni come LG e Philips hanno cominciato a proporre i propri modelli di Smart TV. Intanto la Infinitec, un’azienda fondata a Dubai nel 2008 da due ragazzi, ha avviato una campagna fondi per realizzare un progetto chiamato pocketTV grazie al quale sarà possibile trasformare una normale TV HD in una Smart TV con sistema operativo Android.

 

La pocketTV è sostanzialmente un micro computer basato su Android 4.0 ICS che si inserisce direttamente nella porta HDMI della TV, il che lo rende compatibile con qualunque TV indipendentemente dal modello o dalla marca (purchè sia una TV HD), trasformandola in un enorme tablet Android.

Con la pocketTV è possibile accedere praticamente a tutte le funzionalità dei moderni smartphone/tablet Android poiché si basa su un’architettura molto simile composta da un processore ARM Cortex A9 da 1 Ghz e una GPU Mali-400MP; sul “corpo” della pocketTV troveranno spazio anche un ingresso per schede microSD tramite le quali sarà possibile espandere fino a 32 GB la memoria di interna (di 4 GB) e una porta USB 2.0 ; a tutto questo va aggiunta addirittura la connettività Wi-Fi.

La pocketTV inoltre non richiede alcun tipo di installazione ma va semplicemente inserita nella TV il che permette di portarla con se ed utilizzarla, ad esempio, a casa di amici o se si è fuori e si alloggia in un albergo; insomma le potenzialità di questo dispositivo sono a dir poco enormi.

La pocketTV viene controllata da due diversi “telecomandi”: l’IR Remote e l’Air Remote. Il primo è un semplice telecomando con pochi tasti che permettono fondamentalmente la navigazione tra i menù; il secondo invece è una sorta di tastiera QWERTY in miniatura con tanto di accelerometro grazie al quale sono possibili maggiori interazioni.

Ecco infine due video girati direttamente dai creatori che mostrano il funzionamento della pocketTV.

httpvh://youtu.be/x1Tn5PJg_IU

httpvh://youtu.be/SjQgTB1n-UU

Up Next

Correlati Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...