ScelgoZero: il nuovo modo per alleggerire le bollette

Azzerare il costo delle bollette? Oggi è possibile grazie a ZERO, il primo “social utility network” che azzera le bollette di gas e dell’energia elettrica, nato dall’idea dell’ingegnere biomedico e informatico piemontese Cristiano Bilucaglia.

Altre grandi compagnie hanno provato ad abbattere i costi della bolletta con obiettivo -20%, ma nonostante abbiano cercato di innovare, sono rimaste legate ai più classici sistemi di sponsorizzazione e di marketing, che prevedono investimenti cospicui di tempo e denaro.

Filosofia del tutto opposta è quella adottata da uBroker, da cui ha origine ZERO, che ha scelto di abbattere i costi previsti per la pubblicità e testimonial famosi, puntando ad uno dei metodi più classici di sempre, ossia quello del passaparola. In questo caso quindi i clienti diventano testimoni stessi del progetto raccontando la propria esperienza con ScelgoZero e promuovendo il servizio.

Come beneficio ottengono degli sconti sulla bolletta che man mano possono arrivare addirittura al 100%, e quindi al totale azzeramento dei costi di consumo, e soprattutto del fastidioso canone RAI, accise e tasse.

In questo modo si viene a creare una sorta di partnership o circolo virtuoso in cui il cliente continua ad usufruire di sconti per ogni amico che si registra: in questo modo è invogliato a continuare dando vita spontaneamente ad un processo di fidelizzazione.

Come funziona ZERO?

È possibile utilizzare ZERO attraverso la sua Webapp con la quale gestire e monitorare le bollette, fare un’autolettura del proprio contatore, contattare il servizio assistenza, ed entrare in contatto con altri utenti che fanno già parte del servizio.

Per aderire a ZERO occorre essere invitati da amici o altri soggetti che fanno già parte del progetto: basta inserire il loro numero telefonico per accedere e creare il proprio account. L’attivazione del contratto è semplicissima: occorre fotografare direttamente dalla Webapp il contratto compilato, l’ultima bolletta e un documento d’identità.

L’app è facilmente navigabile grazie a dei semplici click e ad una grafica immediata. Questo significa dire basta alle bollette cartacee e alla catalogazione delle stesse a beneficio dell’ambiente stesso: tramite l’app sarà possibile gestire il tutto e avere sotto controllo i consumi di luce e gas.

Chi può entrare a far parte di Zero?

uBroker si rivolge a tutti i principali target di clienti, ossia privati e la micro-impresa, commercianti e piccole aziende.

Un sistema rivoluzionario in cui la parola e l’esperienza di chi si conosce acquisisce più valore e peso nelle proprie scelte economiche rispetto a quelle di uno sconosciuto o di qualche personaggio noto della televisione o del cinema.

Up Next

Correlati Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...