Prime impressioni dalla rete sulla Nintendo Wii U

Mancano ormai pochi giorni al lancio della nuova console Nintendo: la Wii U. Tutti i fan della casa nipponica sanno benissimo che Nintendo non è famosa per seguire ciecamente i trend del mercato videoludico ed anzi, al contrario, cerca sempre di esplorare nuove strade per portare nelle case non tanto gli ultimi ritrovati della tecnologia quanto più delle nuove forme di intrattenimento che possano piacere a grandi e piccini.

Il miglior esempio di questa strategia è sicuramente la Nintendo Wii, una console non HD uscita proprio durante il momento di maggior interesse e di passaggio verso le nuove TV e soprattutto verso le nuove console; eppure ancora una volta Nintendo è stata capace di competere (e primeggiare in alcuni periodi) con le rivali grazie ad una rivoluzione che non riguardava grafica e potenza ma direttamente il modo di giocare con una console.

La storia si ripete con la Wii U, anticipando le rivali Sony e Microsoft, Nintendo si prepara al lancio della Wii U previsto per il 30 Novembre. In rete è già possibile trovare le prime impressioni su questa nuove console. Ancora una volta le maggiori novità vengono dal controller che a prima vista ricorda molto da vicino una console portatile con un display touch da 6,2 pollici, una fotocamera anteriore, due stick analogici, i classici a-b-y-x e anche due grilletti posteriori.

Il controller della Wii U inoltre può essere utilizzato come telecomando universale per la TV e grazie alla tecnologia wireless Miracast può ospitare direttamente sul proprio schermo ciò che dovremmo vedere in TV. Inoltre abbracciando finalmente l’alta definizione, la grafica dei giochi per Wii U fa un enorme balzo in avanti rispetto a quanto visto su Nintendo Wii.

Come sempre però non è tutto oro quel che luccica e veniamo quindi a qualche nota dolente: le prime impressioni sulla Wii U riportano spesso che la possibilità di utilizzare due schermi più che ad un maggior coinvolgimento porta l’utente a distrarsi, inoltre lo schermo del controller, oltre a non avere una risoluzione eccellente, è di tipo resistivo e non supporta il multi touch. Queste ovviamente sono solo delle prime impressioni ma basterà attendere ancora qualche giorno per avere dei pareri più completi da chi non vede l’ora di acquistare la propria Nintendo Wii U.

 

Up Next

Correlati Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...