Mobile World Congress 2012: Samsung Galaxy Beam, smartphone con proiettore integrato

Altra novità in casa Samsung, ecco a voi arrivare il nuovo Galaxy Beam, presentato in occasione del Mobile World Congress 2012 di Barcellona che si sta svolgendo in questi giorni; a caratterizzare questo nuovo dispositivo mobile è la presenza di un proiettore integrato, da 15 lumen, che è in grado di proiettare immagini in uno schermo fino a 50 pollici di grandezza.

Ma il Galaxy Beam è dotato di diverse tecnologie davvero interessanti, oltre alle varie possibilità offerte dal proiettore. Infatti, nonostante lo spessore che arriva a 12,5 mm, questo smartphone dispone di un display Super AMOLED touchscreen capacitivo con diagonale da 4 pollici ed una risoluzione da 800 x 480 pixel;

Vengono supportate le reti HSPA, e le connettività DLNA, Wi-Fi, USB e Bluetooth. Dispone di una fotocamera posteriore da 5 Megapixel, che comprende le funzionalità di zoom digitale, autofocus, Flash LED e registrazione video in HD a 720p. Presente anche la camera anteriore, con un sensore da 1,3 Megapixel, che permette di usufruire delle videochiamate.

Presenti anche il GPS e il jack audio da 3,5 mm. Questo nuovo device di Samsung è basato su un processore dual core da 1 GHz, con memoria RAM da 768 MB, e sulla piattaforma di Google, Android 2.3 Gingerbread. La memoria interna è da 8 GB, espandibile tramite MicroSD fino a 32 GB.

Infine, è dotato della tipica interfaccia TouchWiz 4.0. Ancora non è stato reso noto il prezzo con il quale verrà lanciato sul mercato, ma solo la data di lancio: arriverà nel secondo trimestre 2012.

Up Next

Correlati Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...