Internet batte la tv, ecco come vedere le partite di calcio su smartphone e tablet

app calcioDa almeno due decenni la televisione ha soppiantato la radio per seguire le partite di calcio, ma negli ultimi anni pure la tv ha perso colpi, vedendosi costretta a fare i conti con Internet. I match visti al pc sono cresciuti esponenzialmente, ma la tecnologia è andata ancora oltre, portando le partite di calcio sui display di tablet e smartphone. È questa l’ultima frontiera del calcio live in tv, con numerose applicazioni che consentono di seguire in diretta le partite di campionato e delle competizioni europee direttamente sul proprio dispositivo mobile.

L’app di Mediaset Premium è gratuita se già si dispone di un abbonamento ad un pacchetto Play. Sarà sufficiente scaricarla ed installarla per poter assistere in diretta agli incontri trasmessi sui canali Premium Calcio ovunque ci si trovi, in modo da non dover rinunciare neppure ad un minuto di calcio giocato. L’app è piuttosto affidabile ma per sfruttarla al massimo è consigliata una connessione Wi-Fi.

Gli abbonati Premium Play, il servizio di tv on demand di Mediaset, possono iniziare ad utilizzare la app subito: non sono necessari, infatti, né una nuova attivazione né un nuovo abbonamento, basta semplicemente effettuare la registrazione al sito.

L’app Serie A Tim è meno completa rispetto alla precedente, ma consente di vedere le partite più significative ed offre statistiche e news sempre aggiornate. Trattandosi di un’applicazione ufficiale, le partite potranno essere viste tramite connessione 3G senza che venga consumato il traffico dati previsto dalla propria tariffa. A pochi minuti dall’inizio di una partita, l’app provvederà ad inviare una notifica all’utente per avvisarlo che le squadre stanno per scendere in campo.

Per poter assistere alle gare, è necessario essere utenti Tim e attivare l’abbonamento all’applicazione; esiste la possibilità di provare il servizio per una settimana gratuitamente, dopodiché avrà un costo di 5 euro al mese.

Sky Go è l’applicazione della piattaforma satellitare omonima che consente di seguire le partite sul proprio dispositivo mobile. Sui display di smartphone e tablet potremmo assistere ai match della Champions League, della Serie A e dei maggiori campionati stranieri.

Per poterne usufruire è indispensabile essere abbonati ad un pacchetto Sky e sottoscrivere l’opzione Sky Go ad un costo di 6 euro mensili. C’è da segnalare una ridotta compatibilità con i dispositivi mobili e, inoltre, l’app è incompatibile con i device che sono stati rootati.

Infine abbiamo l’applicazione della Rai, che rispetto alle precedenti è totalmente gratuita ma l’offerta risulta decisamente limitata. L’app consente di vedere le partite della nazionale trasmesse in chiaro sui canali dell’emittente pubblica e quelle della Coppa Italia. In più sarà possibile vedere le repliche, a distanza di qualche giorno, delle gare che vengono trasmesse sui canali tematici Rai Sport 1 e Rai Sport 2, sui quali sono visibili diverse partite della Coppa Italia e del campionato di serie A.

Up Next

Correlati Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...