Il co-fondatore di Epic Games: la grafica dei videgiochi è vicina al limite

Che i videogiochi negli ultimi anni avessero subito profonde evoluzione nel comparto grafica ormai è una cosa risaputa.

Un intervento interessante in merito a tutto ciò è arrivato da Tim Sweeney, elemento chiave della software house Epic Games: “ci avviciniamo sempre di più al giorno in cui la grafica dei videogiochi non potrà migliorare ulteriormente”.

In occasione di un intervento pubblico al DICE Summit 2012, importantissima fiera tecnologica annuale, il co-fondatore di Epic Games ha voluto sottolineare che: “Il limite è davvero in vista. Riusciremo tra non molto a raggiungere la potenza di calcolo necessaria a simulare la realtà.”

Inoltre il suddetto ha tenuto ad aggiungere che: “abbiamo quasi scalfito la superficie delle implicazioni consumer. Quello che possiamo fare con un iPad o un iPhone oggi è limitato alla nostra esperienza e storia con i computer. I giorni più luminosi della nostra industria devono ancora arrivare”.

Ora, se il limite della grafica è stato raggiunto e la tecnologia dei videogiochi ci permetterà di avere una potenza di calcolo in grade di simulare la realtà alla perfezione, ci si chiede quali potrebbero essere in futuro le possibili nuove evoluzioni nel mondo dei videogames?

 

Up Next

Correlati Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...