Cellulari flessibili: Nokia prepara il suo prototipo per il 2013

nokia-kinetic-cellulare-flessibile

Negli ultimi mesi del 2012 si è tanto parlato di display e smartphone completamente flessibili e questo 2013 è cominciato proprio all’insegna di queste nuova tecnologia con tutti gli appassionati del settore hi-tech in fervente attesa del CES 2013 durante il quale dovrebbero finalmente essere presentati i primi terminali flessibili.

Samsung ed LG sono tra le aziende più attive in questo campo ed è proprio da parte di Samsung che si attendono i primi risultati, alle due aziende coreane poi si è aggiunta anche Nokia che è la prima azienda europea ad aver annunciato il rilascio di terminali flessibili nel corso di quest’anno.

Già un po’ di tempo fa Nokia aveva infatti presentato un prototipo di dispositivo flessibile che riusciva ad associare a diversi tipi di torsioni delle determinate azioni, la struttura dello schermo inoltre faceva si che le immagini si adattassero quando questo veniva piegato in modo che l’immagine restasse sempre perfettamente visibile.

Il dispositivo con nome in codice Kinetic Device è stato presentato al Nokia World di Londra e il suo funzionamento si basava su dei nanotubi, racchiusi in uno chassis di elastomeri, capaci di rilevare il cambiamento nella resistenza elettrica che si creava ogni qual volta veniva piegato il dispositivo e di “interpretare” tali flessioni come comandi.

Qualche tempo fa questi dispositivi erano solo dei progetti a lungo termine, prototipi che avrebbero trovato spazio solo con il passare degli anni, ma questo 2013 sembra essere proprio l’anno in cui vedremo finalmente questa nuova tecnologia approdare sul mercato, non ci resta che attendere…

httpvh://www.youtube.com/watch?v=xL7ASARTlJI

Up Next

Correlati Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...