hi-tech blog

Vuoi coltivare marijuana? Ecco Farmer Weed

weed farmerAvete presente “Fratelli in erba“, il film indipendente del 2009 con protagonista Edward Norton, nei panni di una coppia di fratelli gemelli di cui uno coltivatore idroponico, naturalmente di marijuana?

Ecco, togliete la parte in cui sarete ricercati da un trafficante di droga senza scrupoli, e otterrete più o meno lo stesso risultato.

Nel caso non lo aveste capito, stiamo parlando di Weed Farmer – una divertentissima applicazione per smartphone che vi permetterà di coltivare marijuana acquistando semi di tutti i tipi, come ad esempio quelli di Barney’s Farm o di Sensi Seeds, che sono tra i brand maggiormente ricercati.

Farmer Weed è un’app gestionale, come quelle che vanno tanto di moda ultimamente, che vi trasformerà in perfetti coltivatori e venditori di marijuana.

Lo sappiamo, alcuni di voi leggendo il titolo avranno pensato che finalmente l’Italia avesse deciso di rendere legale la coltivazione e l’utilizzo della cannabis – ma “purtroppo” no, quel giorno non è ancora arrivato.

Nell’attesa, però, possiamo tutti divertirci e magari cominciare a sperimentare come sarebbe avere una piantagione casalinga senza rischiare di infrangere nessuna delle leggi del nostro Paese.

Per trasformarsi in un contadino un po’ particolare oppure in aspirante fuorilegge (virtuale) è sufficiente recarsi su Google Play, pagare un euro e 99 centesimi e acquistare l’app Weed Farmer, disponibile per tutti i dispositivi che utilizzano il sistema operativo Android.

Una volta scaricato e installato il gioco, sarete pronti a cominciare la carriera di coltivatori di marijuana.

Il primo passo sarà naturalmente scegliere quale ceppo coltivare: ce ne sono ben trenta.

Poi dovrete ovviamente piantare i semi, curarli in modo che crescano rigogliosi, stare attenti a utilizzare i pesticidi e i fertilizzanti migliori per il tipo di seme scelto e sperare che le vostre piante crescano sane e belle.

A questo punto, dopo aver raccolto i frutti del vostro duro lavoro, comincia la parte commerciale, per così dire.
Potrete decidere se vendere le piante oppure effettuare un baratto con altri coltivatori come voi.

Sì, perché Weed Farmer è anche un gioco social: connettendosi alla rete è possibile entrare in contatto con altri giocatori, scambiarsi le piante, ma anche consigli su come giocare e perché no, fare due chiacchiere in chat.

Le opzioni non finiscono qui. Oltre alla parte di coltivazione, cura e vendita delle piante di marijuana, dovrete affrontare numerose sfide che vi permetteranno di salire di livello e soprattutto di guadagnare denaro (fittizio, che vi credevate?) con il quale ampliare la vostra coltivazione e dotarvi di tutti gli strumenti più validi come sistemi di ventilazione e illuminazione.

Insomma: siete pronti per diventare coltivatori provetti di cannabis?

googleplay

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.