hi-tech blog

Seo per ecommerce, 4 consigli per avere successo online

seo per ecommerce

foto da linkedin.com

Prodotti di qualità, un servizio di spedizione veloce, politiche di reso convenienti. Persino il miglior rapporto qualità prezzo. Puoi offrire tutto questo ma come puoi aumentare vendite e fatturato se nessuno trova il tuo sito di ecommerce?

Ed è qui che entra in gioco la Search Engine Optimization (Seo), cioè l’ottimizzazione per i motori di ricerca (Google, Bing, etc…). Un insieme di tecniche con cui rendere visibile una pagina web in modo semplice e veloce a tutti coloro che scandagliano l’internet alla ricerca di informazioni su prodotti o servizi come i tuoi.

Una valida attività Seo consente di ottenere per il sito ecommerce un buon posizionamento sui motori di ricerca, aumentando di conseguenza il traffico di clienti o potenziali tali.

Partiamo da un presupposto: non esiste una strategia Seo universalmente valida per tutti i siti e per qualsiasi settore di riferimento. Ogni ecommerce deve sviluppare una strategia ad hoc, considerando il target che vuole raggiungere e il traffico che vuole ottenere nel medio e lungo periodo.

Ecco 4 consigli chiave per migliorare tramite Seo la visibilità online di un sito di ecommerce.

Mobile first

Vuoi dare al tuo sito maggiore visibilità migliorando l’esperienza di navigazione degli utenti? Per prima cosa, assicurati che tutte le pagine web siano visualizzabili velocemente anche da dispositivi mobili come smartphone e tablet. Sempre più internauti acquistano direttamente dal telefonino e Google ha iniziato a premiare i siti che offrono una buona esperienza di navigazione mobile in termini di sicurezza e velocità.

Pay per clic, ma non solo

Sono tanti gli ecommerce che puntano esclusivamente sugli annunci a pagamento per ottenere visibilità. Peccato che buona parte degli utenti sia estremamente diffidente nei confronti di banner, link e contenuti sponsorizzati. Una volta sospesa o terminata la campagna pay per clic, inoltre, la presenza online verrebbe meno. Per questo il tradizionale advertising dev’essere affiancato da una buona attività Seo in modo da generare visibilità tra le ricerche organiche: i risultati si vedranno solo nel tempo, ma saranno stabili e duraturi.

Contenuti originali, sempre e comunque

Contenuti di qualità portano valore aggiunto agli utenti e contribuiscono al posizionamento del sito. Le descrizioni dei prodotti devono essere originali: non fate l’errore di fare copia e incolla dal sito del produttore, i contenuti duplicati sono nemici dei motori di ricerca! Altra regola alla base della Seo per ecommerce: l’utilizzo delle parole chiave. Bisogna sceglierle e utilizzarle in base a due criteri: 1) la pertinenza con l’offerta, 2) i trend dei motori di ricerca. In altre parole, usare le keyword che il pubblico è più incline a cercare su internet.

Chiedi il feedback ai tuoi clienti!

Prevedi uno spazio dove gli utenti possano lasciare una recensione o un parere sul tuo servizio e sui prodotti che vendi. È un ottimo modo per comunicare e instaurare un legame diretto e basato sulla fiducia col tuo pubblico. Ti servirà per capire in cosa puoi migliorare. In più, il tuo ecommerce ne guadagnerà in termini di autorevolezza, trasparenza e credibilità: il feedback contribuisce a creare la tua reputazione sul web.

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.