hi-tech blog

Mac Pro 2012 restyling: ecco le novità e le caratteristiche

Sono diverse le novità che sono state presentate in occasione del WWDC 2012 da parte di Apple: innanzitutto l’azienda di Cupertino ha lanciato la nuova gamma di MacBook Pro 2012, che sono già in vendita, e nonostante non presentino alcuna novità rivoluzionaria sembrano essere ancora più competitivi.

Come abbiamo anticipato sul titolo, si tratta di un piccolo restyling, che potrebbe risultare significativo per il settore dell’informatica. Innanzitutto, vi è stato un upgrade per quanto riguarda i processori e la scheda grafica: si parla di due CPU, una con clock a 2.4 GHz a 6 core, un Intel Xeon E5645, e un quad-core da 3.2 GHz, sempre Intel Xeon.

Per quanto riguarda le schede grafiche, vengono implementare le ATI Radeon HD 5770 e 5870. I prezzi partono da 2.649 euro del modello base, per arrivare a 3949 euro del modello top di gamma.

Il design è variato, e si colloca a metà tra il vecchio Mac Pro e il MacBook Air. Il nuovo display è un Retina con risoluzione da 2800 x 1800 pixel. Presente la porta USB 3.0, assente però il lettore cd e dvd.

Infine, per quanto riguarda l’autonomia, il nuovo MacBook Pro è in grado di offrire 30 giorni e 7 ore di autonomia in stand-by: un’ottima durata.

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.