hi-tech blog

iPad 3, ancora nuovi rumors sull’uscita del prossimo tablet di Apple

Stando alle indiscrezioni che circolano tuttora sull’uscita dell’iPad 3, prossimo tablet di Apple,  non dovrebbe mancare molto alla presentazione ufficiale del prodotto da parte di Cupertino. Infatti il dispositivo è atteso per la fine di Febbraio o l’inizio di Marzo di quest’anno. Iniziamo a parlare del nome: invece che iPad 3, potrebbe chiamarsi iPad 2S, poiché non troppo distante dal predecessore, o iPad HD, poiché il display da 2048 x 1536 pixel garantirà una visione spettacolare di film e immagini. 

Iniziamo a parlare delle caratteristiche tecniche delle quali potrebbe essere dotato il nuovo tablet: la fotocamera senza dubbio disporrà di un sensore a più alta risoluzione, mentre arriverà la nuova tecnologia 4G LTE, per poter usufruire della nuova connettività già presente in USA. La fotocamera era assente nel primo iPad ed è mediocre nell’attuale iPad 2, poiché secondo Steve Jobs l’iPad è un dispositivo per visualizzare contenuti e non per crearli.

La concorrenza, poi, ha introdotto la fotocamera sui vari tablet in progettazione, e così Apple ha dovuto adeguarsi. Secondo le indiscrezioni, la futura fotocamera avrà una registrazione video di 60 fotogrammi al secondo e disporrà di Flash LED. Inoltre, vi sarà aggiunta la funzionalità Siri, il nuovo sistema di riconoscimento vocale introdotto nell’iPhone 4S. Le casse audio saranno migliorate, gli altoparlanti offriranno un audio più forte e chiaro.

In molti si era parlato di un nuovo case in fibra di carbonio per il futuro iPad 3, poiché Apple lo scorso anno assunse un esperto sul materiale. Se davvero ciò si verificasse, la visualizzazione sarà migliore, per il contrasto con il case in carbonio. Sarà dotato di un nuovo processore quad-core Apple A6, dato che l’attuale chipset dell’iPad 2 è un dual core Apple A5, il quale sarà assolutamente necessario soprattutto se davvero il display avrà tutti quei pixel.

Infine parliamo della batteria, che potrebbe essere raddoppiata sulla nuova tavoletta. Un’implementazione necessaria soprattutto per Siri e per la nuova connettività 4G LTE, che usufruisce di molta energia. Ciò comporterà un millimetro di spessore in più, ma cambierà poco dagli attuali 8,8 millimetri di spessore. Si è anche parlato di una porta Thunderbolt, una piccola porta in grado di offrire una velocità di trasferimento dati di gran lunga superiore all’USB 2.0.

Tutto questo, allo stesso prezzo dell’attuale iPad, dunque si aggirerà attorno ai 600 euro. Non ci resta che attendere comunicazioni ufficiali da parte di Cupertino, e di tenervi aggiornati su ulteriori novità.

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.