hi-tech blog

Come installare Windows 8 su una macchina virtuale

Install-Windows-8-On-VirtualBox

Sono passati orma alcuni mesi dal lancio dell’ultima versione del celebre sistema operativo di casa Microsoft e moltissimi utenti sono ancora indecisi se aggiornare o meno il proprio PC. Windows 8 è sicuramente un sistema operativo “diverso” e non tutti si troverebbero sin da subito a proprio agio di fronte alla nuova interfaccia touch; tuttavia esiste un modo molto semplice per provare Windows 8 senza dover fare lunghe operazioni di partizionamento e installazione, parliamo ovviamente della virtualizzazione.

La prima cosa da fare è ovviamente procurarsi una ISO (file immagine) di Windows 8 e il programma da utilizzare per la virtualizzazione; ne esistono vari molto validi e per questa guida utilizzeremo VirtualBox che oltre che essere di facile utilizzo è anche assolutamente gratuito e potete scaricarlo direttamente dal sito ufficiale.Una volta scaricato ed installato VirtualBox possiamo procedere alla creazione della macchina virtuale sulla quale andremo poi ad installare Windows 8.

installare-windows-8-su-virtualbox-guida-L-UHP9_Y

  1. Una volta avviato VirtualBox cliccate su “Nuova” e poi “Avanti” nella finestra successiva, a questo punto selezionate “Windows 8” dal menù a tendina e assegnate un nome alla macchina virtuale; poi cliccate su “Avanti”.
  2. Adesso è necessario decidere quanta memoria RAM riservare alla macchina virtuale, questo valore non dovrebbe mai essere inferiore a 1024 MB e ovviamente quanta più memoria metterete a disposizione della macchina virtuale tanto più saranno alte le prestazioni (la decisione va anche presa in base alla quantità di RAM totale a vostra disposizione); una volta deciso cliccate su “Avanti”.
  3. Adesso è il momento di impostare l’hard disk virtuale su cui verrà installato Windows 8. Create un nuovo disco fisso mettendo il segno di spunta alla relativa casella e cliccate su “Avanti”, poi selezionate “VDI” e cliccate ancora su “Avanti” e infine selezionate l’opzione “Allocato dinamicamente”. Ora non vi resta che decidere le dimensioni dell’hard disk virtuale, scegliete liberamente ma impostate un valore minimo di almeno 25 GB.
  4. Fatto questo siete praticamente pronti per procedere con l’installazione, ma prima dovete caricare il file immagine di Windows 8 sulla macchina virtuale che avete appena creato; fatto ciò dovrebbe partire l‘installazione guidata di Windows 8.

Be’ non vi resta che seguire le istruzioni dell’installazione guidata e in pochi passi potrete provare Windows 8 sulla macchina virtuale appena creata…

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.