hi-tech blog

Come importare le foto da iPhone a Mac

Oggi vi parleremo di tre metodi per importante le foto dal vostro dispositivo mobile iPhone di Apple ad un computer Mac: per chi non lo sapesse, la società di Cupertino, dopo aver acquistato Instagram sta puntando molto sui propri touchscreen device come strumenti di fotografia. Scopriamo subito come portare a termine l’operazione:

 

L’applicazione per farlo è iPhoto, un programma grazie al quale gli utenti Mac sono in grado di gestire a 360° i propri scatti. Inoltre, vi permette di organizzare la vostra libreria fotografica in eventi. Una volta collegato l’iPhone al Mac, potrete gestire l’importazione delle vostre foto direttamente dalla libreria immagini.

Potrete quindi creare un’altra libreria all’interno dell’applicazione, per gestire solo gli scatti provenienti dal vostro melafonino: essa sarà vuota di default, e verrà impostata come libreria principale su iPhoto, per permettergli di aprirsi rapidamente.

Un trucco importante per gestire le vostre foto, soprattutto per quanto riguarda gli screenshot, è la creazione di album Smart: questi, settando delle determinate impostazioni, vi permetteranno di riprendere con una facilità assoluta solamente le foto alle quali siete interessati nella libreria.

Nel caso in cui vogliate cambiare libreria o crearne una nuova, basterà che premiate il tasto Alt dalla vostra tastiera proprio mentre si sta avviando il programma: dal popup che apparirà potrete scegliere se creare una nuova libreria o sceglierne un’altra.

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.