hi-tech blog

Il Ceo di Kaspersky mette in evidenza i limiti di sicurezza di Apple

Per anni Apple e il suo sistema operativo Mac OS sono stati giudicati maggiormente sicuri rispetto alle piattaforme Windows.

Di recente il CEO di Kaspersky ha voluto mettere in dubbio questa tesi, sottolineando come:

Credo che Apple, in termini di sicurezza, sia dieci anni indietro rispetto a Microsoft. Per molti anni ho affermato che dal punto di vista della sicurezza non c’era una grande differenza tra Mac e Windows. E’ sempre stato possibile sviluppare un malware per Mac, con una differenza: questo chiedeva di essere installato nel sistema e, sfruttando le sue vulnerabilità, era in grado di raggiungere lo user mode senza alcun avvertimento. Ora i cyber criminali hanno capito che Mac è un’area di grande interesse. E ora ce ne sono molti, non si tratta soltanto di Flashback o Flashfake. Benvenuto nel mondo di Microsoft, Mac.

Insomma, non è sempre tutt’ora quel che luccica, anche se ad oggi rimane il fatto che OS X è ancora meno vulnerabile rispetto ai sistemi Windows..

 

Leave a Comment


+ 6 = quindici

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!


3 + uno =