hi-tech blog

Da LG Chem arriva la prima batteria agli ioni di litio flessibile

EuWEO

La LG Chem, la più grande compagnia chimica koreana e partner di LG, è riuscita a creare un prototipo funzionante di batteria flessibile agli ioni di litio. La batteria creata da LG Chem ha la forma di un filo spesso pochi millimetri ed è abbastanza flessibile da poter essere annodato.Già in passato erano stati presentati prototipi di batterie flessibili ma si trattava sempre di semplici batteria realizzate con polimeri e pertanto con densità energetica molto bassa, la batteria realizzata da LG Chem invece ha la stessa densità energetica delle batterie attualmente utilizzate per gli smartphone con la differenza che è molto più sottile e flessibile. Nella realizzazione la differenza tra le normali batterie e queste risiede nel fatto che invece di essere laminati a strati, l’elettrolita, l’anodo e il catodo di ossido di litio cobalto sono intrecciati in una spirale flessibile.

lg-chem-cable-battery-cut-out-640x476

Schermi flessibili: le ultime notizie sul futuro della tecnologia…

In questi ultimi tempi si parla tanto di schermi flessibili e delle probabili applicazioni e, proprio in relazione a queste, le attuali batterie rappresentano un fastidioso ostacolo. Le batterie di LG Chem invece non solo possono essere inserite in dispositivi completamente flessibili ma permetterebbero di dimezzare praticamente il peso degli attuali dispositivi.

Allo stadio attuale una batteria-cavo da 25 centimetri è stata in grado di alimentare un iPod Shuffle per 10 ore, un risultato che non permette ancora di lanciarla sul mercato ma l’obiettivo è di avviare la produzione in massa entro il 2017.

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.