hi-tech blog

Problemi con lo studio? Ecco le migliori app per gli studenti universitari

app studioFra i numerosi ambiti che sono stati profondamente trasformati dalla tecnologia rientra anche lo studio. Il progresso tecnologico e la diffusione sempre più capillare di Internet, hanno totalmente cambiato il modo di studiare, divenuto oggi più interattivo e digitale. Basti pensare al fatto che un numero in crescita costante di studenti sceglie di studiare a distanza, iscrivendosi ad università telematiche che offrono corsi di laurea e laurea magistrale.

Si tratta di una soluzione indicata per chi è lavoratore e non ha la possibilità di dedicare tutto il proprio tempo allo studio oppure a coloro che desiderano avere soltanto una laurea breve (laurea triennale) senza proseguire gli studi con la magistrale.

Accanto alle università telematiche abbiamo poi le applicazioni, l’innovazione tecnologica più recente. Sono diverse quelle dedicate allo studio, in grado di renderlo non solo più veloce ma anche più semplice. Le app si rivelano degli strumenti molto utili e sempre a disposizione sul proprio tablet o smartphone, capaci di aiutare nello studio come degli assistenti virtuali.

Grazie a queste applicazioni si potrà organizzare il tempo da dedicare allo studio in maniera ottimale, ma anche avere una calcolatrice e un dizionario sempre a portata, con una netta riduzione degli ingombri e accantonando carta e penna quando queste non sono necessarie. Vediamo, dunque, quali sono le migliori applicazioni gratuite pensate per lo studio.

Any.Do: ecco l’app che consente di organizzare e pianificare il tempo e gli impegni, in modo da ottimizzare al massimo lo studio. L’interfaccia grafica è ottima, così come il suo utilizzo è molto semplice. Gli impegni potranno essere gestiti inserendo delle note nella propria agenda e con un semplice movimento del dito si potrà eliminare un’attività dall’elenco una volta completata. L’app può essere scaricata gratuitamente, ma esiste anche una versione “Premium” a pagamento per gli studenti più esigenti. Tuttavia bisogna dire che la versione free è più che sufficiente per avere sempre sotto controllo la situazione della propria agenda con tutti gli impegni.

Libretto universitario: app indispensabile all’università per catalogare i voti degli esami e tenere sempre sott’occhio la media. Accanto ai voti vengono poi riportati anche i crediti formativi per ogni esame sostenuto, inoltre sarà possibile visualizzare grafici relativi ai voti e all’andamento complessivo e pianificare i futuri esami. Grafica molto buona e gestione delle diverse funzioni piuttosto semplice; app consigliata per chi vuole avere il libretto aggiornato sempre a portata di mano, con la carriera universitaria organizzata in ogni dettaglio.

Real Calc Scientific Calculator: per chi ha intrapreso un percorso di studi scientifici, quest’app mette a disposizione una calcolatrice scientifica, con diverse funzioni a disposizione. Nella versione gratuita sono presenti solamente quelle base, mentre la versione con un numero maggiore di funzioni è scaricabile a pagamento (2,50 euro). L’app è in lingua inglese.

Wordreference: app indispensabile se si vuole imparare una lingua straniera, elemento di grande importanza all’interno di un mercato del lavoro sempre più globale. Ottimo vocabolario, per la lingua inglese ma non solo, da portare appresso, con tanto di pronuncia sempre presente sia vocale che scritta. È gratuita ma serve una connessione poiché funziona solo in modalità online.

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.